Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione!

Informazioni sui cookie
I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione e migliorare l'esperienza di navigazione dell'Utente;
Cookie analytics, che acquisiscono informazioni statistiche sulle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti come Google, Facebook, Twitter , Youtube, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser.

Stampa
Categoria: notiziario
Visite: 290

Dalla Curia Arcivescovile di Milano...

Di seguito alcune attività con indicato se è possibile svolgerle alla luce della normativa in vigore.

I  dati sono in linea con quanto disposto dal DPCM 3 novembre 2020 per le “aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto”, le c.d. “zone rosse”.

Le presenti disposizioni potrebbero essere aggiornate a breve in ragione della continua evoluzione normativa. Esse valgono dal 6 novembre e fino a quando la Lombardia sarà ritenuta zona caratterizzata “da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto”, al momento almeno sino al 20 novembre 2020.

- Celebrazioni, Confessioni e visite in chiesa: consentite.

I fedeli, se sottoposti a controllo da parte delle Forze di polizia nello spostamento tra la propria abitazione e la chiesa e viceversa, potranno esibire l'autodichiarazione in cui dichiarano nella causale "situazione di necessità" (modulo .pdf).

- Visite agli ammalati: sospese
            (I sacerdoti potranno rendersi disponibili in caso di situazioni gravi e laddove richiesti)

- Riunioni dei consigli parrocchiali e incontri: solo in modalità a distanza (online).

- Catechesi per Iniziazione Cristiana: sospesa in presenza.

- Catechesi, testimonianze e incontri di formazione per adulti: solo modalità a distanza (online).

- Visita alle famiglie in occasione del Santo Natale: sospese.

- Apertura dell’Oratorio alla libera frequentazione: sospesa.

- Feste e concessione di spazi per feste private: non possibili.