Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione!

Informazioni sui cookie
I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione e migliorare l'esperienza di navigazione dell'Utente;
Cookie analytics, che acquisiscono informazioni statistiche sulle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti come Google, Facebook, Twitter , Youtube, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser.

Stampa
Categoria: Cinema Teatro Italia
Visite: 241

Sabato 2 giugno, alle ore 21.00, la Compagnia Teatrale Germignaghese,
porta in scena "El vèdov allegher", commedia brillante in tre atti di Moreno Burattini,
elaborazione in dialetto milanese di Pietro Callegaro.

La vicenda ha luogo a Milano negli anni '60 nell'Impresa di Onoranze Funebri degli Arnaboldi... ma... niente paura qui non si piange... anzi... il divertimento è assicurato. 
Un grillo canterino che non canta, un quadro che cade continuamente, una torta al lattemiele, delle riviste "osé:", una bottiglia di falsa Acqua Santa, una Bibbia fasulla, una valigia misteriosa: questi sono solo alcuni degli elementi che contribuiscono con tutti gli estrosi personaggi a creare l'esilarante atmosfera della vicenda de: "El vèdov allegher"